menu chiudi

Convenzioni

Abbonamento consultazione Norme UNI

La convenzione consente agli ingegneri regolarmente iscritti ad un Ordine territoriale che abbia aderito alla convenzione di poter attivare un abbonamento annuale (a decorrere dalla data di sottoscrizione) per la consultazione delle norme tecniche UNI al costo agevolato di € 50,00 + IVA. La medesima convenzione consente anche l’acquisto di una singola norma al costo agevolato di € 15,00 + IVA.
Dal 2019 sarà inoltre possibile, in alternativa, attivare un abbonamento biennale (sempre a decorrere dalla data di sottoscrizione) al costo agevolato di € 90,00 + IVA.

Qualora il proprio Ordine territoriale non avesse aderito alla convenzione, non sarà possibile attivare questo abbonamento.

L’iscritto per attivare l’abbonamento deve andare nella pagina web di UNI, nella sezione “convenzioni”, cliccare sulla convenzione con il Consiglio Nazionale degli Ingegneri e seguire le istruzioni lì riportate.

Si fa presente che il ruolo del CNI è esclusivamente quello di soggetto facilitatore, in grado di ottenere condizioni migliori rispetto a quelle normali di mercato, per i propri iscritti.

Per le questioni attinenti l’attivazione e l’operatività dell’abbonamento, nonché del servizio di acquisto della singola norma, e per eventuali problemi di natura tecnica, l’interlocuzione dovrà avvenire esclusivamente tra il singolo iscritto e UNI, senza possibilità di rivolgersi al CNI.

I contatti di UNI sono i seguenti: tel. 0270024200 (dalle 8.30 alle 12.00 e dalle ore 14.00 alle 17.00, dal lunedì al venerdì), e-mail: vendite@uni.com

Scarica l’allegato Convenzione CNI-UNI
– Circolare CNI n.34 del 13/02/2019
– Modulo di adesione
– Tabelle A e B
– Accordo di collaborazione tra CNI e UNI

Abbonamento consultazione Norme CEI


La convenzione consente agli ingegneri regolarmente iscritti all’Ordine di poter attivare un abbonamento annuale (a decorrere dalla data di sottoscrizione) per la consultazione delle norme tecniche CEI al costo agevolato di € 65,00 + IVA. La medesima convenzione consente anche l’acquisto di una singola norma al costo agevolato di € 15,00 + IVA.
Gli iscritti che già hanno un abbonamento attivato negli anni precedenti, riceveranno poco prima della scadenza un messaggio da CEI con le istruzioni per il rinnovo.
Gli iscritti che invece vogliono attivare un abbonamento per la prima volta dovranno andare al seguente link:
https://myregistrazione.ceinorme.it/registrazione?c=CNI
Si fa presente che il ruolo del CNI è esclusivamente quello di soggetto facilitatore, in grado di ottenere condizioni migliori rispetto a quelle normali di mercato, per i propri iscritti.
Per le questioni attinenti l’attivazione e l’operatività dell’abbonamento, nonché del servizio di acquisto della singola norma, e per eventuali problemi di natura tecnica, l’interlocuzione dovrà avvenire esclusivamente tra il singolo iscritto e il CEI, senza possibilità di rivolgersi al CNI e/o al proprio Ordine territoriale.
I contatti con CEI, esclusivamente per posta elettronica, potranno avvenire all’indirizzo: abbonatiCNI@ceinorme.it
Allegati:
Convenzione CNI – CEI  2020
Circolare CNI n. 489 del 12/02/2020

Cartografia catastale – archivio storico

Gli iscritti all’Ordine possono chiedere di consultare la cartografia catastale d’impianto edilizio e dei fondi per la prima metà del 1900, relativa a tutti i comuni delle Province di Cagliari, Carbonia-Iglesias e Medio Campidano. Per consultare le mappe, in formato digitale, occorre prenotare via e-mail, all’indirizzo amministrazione.ordingca@gmail.com

 

Servizio banche dati online con Visura spa

L’Ordine ha aderito alla convenzione stipulata dal CNI con Visura spa per l’accesso al servizio banche dati online, che consente di richiedere via internet documenti di Catasto (come visure o estratti di mappa), Conservatoria, Camere di commercio, PRA e Universo Imprese (report aziendali, bilanci).

Per accedere al servizio è necessario registrarsi sul sito portalecni.visura.it. Una volta ottenuti codice utente e password si potrà creare il conto prepagato a scalare, sul quale saranno addebitati i costi delle operazioni svolte sul portale Visura; l’importo del versamento è libero e può essere effettuato con carta di credito, bollettino postale, bonifico bancario, assegno. L’utente riceverà per posta elettronica la fattura corrispondente all’importo versato.

Alcuni esempi del listino:

  • visura catastale per elemento contabile: 0,30 € + Iva (+ 0,90 € di diritti per l’Agenzia del Territorio);
  • estratto di mappa: 0,38 € + Iva (+ 0,90 € di diritti per l’Agenzia del Territorio);
  • ricerca catastale nazionale: 0,38 € + Iva;
  • ispezione ipotecaria, ricerca per nominativo: 5 € + Iva;
  • ispezione ipotecaria, nota o titolo: 2,55 € + Iva.

La banca dati dell’Agenzia del Territorio che consente di accedere a Catasto e Conservatoria (SISTER) prevede un abbonamento di 30 € + Iva (validità al 31 dicembre 2012); dovrà sottoscrivere l’abbonamento annuale anche chi abbia già accesso a SISTER tramite la convenzione dell’Ordine: purtroppo infatti non è possibile trasferire i dati dell’utente dal sistema informatico di SISTER al portale Visura.

In alternativa è comunque possibile utilizzare il servizio visure catastali in differita, per il quale non è dovuto alcun canone all’Agenzia: il costo è di 0,38 € per elemento contabile e di 2,00 € per l’inserimento della richiesta.

Una guida all’uso dei servizi è a disposizione in formato pdf; maggiori informazioni sul sito www.visura.it. In base alla convenzione, Visura spa garantisce assistenza telefonica (06.6841781) o via e-mail (visura@visura.it), dal lunedì al venerdì fra le 8 e le 20. Per urgenze o richieste di dispositivi di firma digitale è possibile contattare direttamente il dott. Pasquale Vani (responsabile commerciale incaricato di seguire l’Ordine degli Ingegneri di Cagliari) via e-mail o per telefono: pasquale.vani@visura.it, 06.68417867 oppure 349.4729711.

 

Firma digitale

L’Ordine ha sottoscritto una convenzione tramite il Consiglio Nazionale degli Ingegneri per la fornitura ai propri iscritti dei kit per la firma digitale di ArubaPEC, a condizioni particolarmente convenienti:

Proposta Aruba PEC per il rilascio e gestione della CNS degli Ingegneri con funzionalità di Firma Digitale di Ruolo e Carta Nazionale dei Servizi

La convenzione prevede che ogni iscritto all’Ordine possa effettuare la richiesta del kit di firma digitale direttamente online, collegandosi all’area convenzioni del portale di ArubaPEC utilizzando il link diretto.

Una volta selezionato l’Ordine di appartenenza e il tipo di kit desiderato, si dovrà completare la procedura registrandosi come utente Aruba ed effettuando il pagamento: si può pagare direttamente online, con carta di credito, oppure registrare i dati del bonifico.

Il kit di firma digitale sarà inviato all’Ordine di appartenenza: l’iscritto potrà ritirarlo in segreteria sottoscrivendo i moduli di richiesta pre-compilati.

Convenzione CNI-ARUBA (firma digitale e CNS)

CNS – Manuale Operativo per gli operatori degli Ordini territoriali

Convenzione CNI-VISURA (processo civile telematico)

 

PEC

Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri ha comunicato che, a partire dal giorno 1 dicembre 2013, tutte le caselle PEC non ancora attivate da parte dei singoli beneficiari del servizio, verranno definitivamente cancellate dal sistema.

l CNI ricorda inoltre di aver stipulato una convenzione con Aruba PEC SpA in base alla quale tutti gli iscritti possono ottenere l’assegnazione gratuita di un indirizzo @ingpec.eu, come riportato nella circolare CNI 21/10/2009 n. 273, consultabile sul sito tuttoingegnere.it.

Si invitano pertanto tutti gli iscritti che non avessero ancora provveduto ad attivare la PEC e che vogliono usufruire della convenzione CNI-Aruba Pec con l’Ordine, a presentare alla segreteria dell’Ordine all’indirizzo protocollo.ordingca@gmail.com la richiesta per il ritiro delle proprie credenziali e successivamente di provvedere all’attivazione.

Si ricorda inoltre che il Decreto Legge n. 185 del 2008, successivamente convertito nella legge n. 2 del 28.1.2009, ha introdotto per i professionisti l’obbligo di comunicare ai rispettivi ordini il proprio indirizzo di posta elettronica certificata. Il mancato adempimento di tale obbligo, che pone l’Ordine nella condizione d’inosservanza della legge, verrà valutato come comportamento disciplinarmente rilevante.

 

Fatturazione Elettronica

Tutti gli iscritti all’Ordine, hanno la possibilità di acquistare il servizio “Fatturazione PA” in convenzione.

Gli iscritti potranno acquistare il servizio ad un costo ridotto inserendo in fase di acquisto il codice convenzione.

L’iscritto dovrà collegarsi alla pagina delle convenzioni di Aruba  https://www.pec.it/ConvenzioniHome.aspx  ed inserire il codice: CNIPA7603.

Dopo di che potrà acquistare il prodotto “Fatturazione PA”, secondo le condizioni a suo tempo comunicate nella circolare CNI  nr. 453 del 21/11/2014.

 

EuropaConcorsi e il servizio Log-on

L’Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari ed EuropaConcorsi, società specializzata nell’informazione internet per progettisti, hanno siglato un accordo che consente a tutti gli iscritti interessati di usufruire gratuitamente di Log-on, un servizio di informazione professionale dalle caratteristiche innovative.

Log-on è un pacchetto servizi diversificato: oltre a fornire i bandi integrali dei concorsi e delle gare di progettazione pubblicati in Italia e all’estero (in media 600 bandi al mese), informa su nuove possibilità di lavoro nelle università e nella pubblica amministrazione, sui corsi di formazione professionale e post-laurea, sui risultati dei concorsi di progettazione.

Ogni utente può personalizzare il servizio stabilendo in modo autonomo i modi, i tempi e la tipologia delle informazioni che desidera ricevere. L’utente potrà inoltre pubblicare informazioni sulla propria struttura professionale e gestire con semplicità un proprio sito internet.

L’attivazione dell’account gratuito Log-on è molto semplice: basta compilare la scheda di registrazione. Per qualsiasi ulteriore informazione sul servizio Log-on è a disposizione degli iscritti il numero verde 800.031580.

 

Convenzioni varie

  • Timbrificio Trois
  • Ozonizzatore portatile – SIALTECH
  • Sailover, Daysailing experience – tariffario – brochure
  • Ludum School
  • L’Arte del Restauro di Antonio Piras
  • FCA-RTP 2020
  • Parking GO
  • Scuola di inglese English Please
  • Ana (Associazione Nazionale Archeologi) – tariffario
  • Ener.Med Mediterranea – Energia Elettrica
  • Special Car – Noleggio Lungo Termine
  • Caredda Motors – Officina meccanica
  • Gava Broker

 

Servizi sanitari

 

Consulenza fiscale

Consulenza contabile e fiscale Regime Forfettario – Dott. Giovanni.Pistis

Editoria

  • Carlo Mancosu Editore
  • Il Verde Editoriale
  • EPEOPLE
  • SECEM certificazione EGE

 

Servizi Assicurativi e Bancari

Gava Broker: OIC e Gava Broker hanno stipulato una convenzione dedicata agli iscritti all’Ordine. Potete trovare i dettagli al link  oppure contattando l’agente Massimo Di Gregorio, tramite i seguenti contatti:
Tel (+39) 091.8777023
Cell: (+39) 348.4052879
Fax: (+39) 091.38046941
E-mail: ing.cagliari@gavabroker.it

 

L’Ordine degli ingegneri della provincia di Cagliari valuta le proposte ricevute da enti, aziende o professionisti e – quando esistono i requisiti – stipula convenzioni che offrono a tutti gli iscritti all’albo condizioni particolari e più vantaggiose per l’acquisto di beni e servizi, legati in particolare allo svolgimento della professione, ma non solo.

Nuove proposte di convenzione possono essere presentate inviando una mail a amministrazione.ordingca@gmail.com

Se necessario, la segreteria contatterà l’ente o l’azienda per integrare la proposta da sottoporre al Consiglio dell’Ordine.

In caso di approvazione, le convenzioni attive saranno segnalate sul sito; quando non è possibile pubblicare l’intera documentazione (magari perché non è stata fornita all’Ordine in formato digitale) segnaliamo che ulteriori informazioni sono a disposizione in segreteria.

Per avere diritto alle condizioni offerte in regime di convenzione è necessario esibire il tesserino o un certificato di iscrizione all’Ordine, assieme a un documento di identità.

Al momento della stipula della convenzione con l’Ordine, l’azienda o l’ente proponente si impegna a segnalare tempestivamente qualunque variazione nelle condizioni dell’offerta. Gli iscritti che intendano utilizzare una convenzione sono comunque invitati a verificare in anticipo le condizioni, per evitare malintesi e contestazioni. Verificare in particolare se le condizioni di maggior favore siano riservate al singolo iscritto o applicabili anche al nucleo familiare, e se il servizio offerto sia idoneo e adeguato alle esigenze della categoria professionale.

Gli iscritti che rilevino un mancato rispetto, anche parziale, delle condizioni promesse potranno segnalare il caso alla segreteria, che procederà a una verifica ed eventualmente sottoporrà la questione al Consiglio per la revoca del regime di convenzione.

Da gennaio 2015 sono state attivate apposite convenzioni con alcuni professionisti esperti legali, consulenti fiscali e del lavoro per rispondere gratuitamente tramite il Servizio Quesiti alle Vs domande relative alla professione.

Le consulenze gratuite per gli iscritti consisteranno nella risposta ai quesiti da loro posti mediante la compilazione del modulo del Servizio Quesiti disponibile sul sito.

Al momento il servizio è sospeso.

Le consulenze più complesse che necessitino di ulteriori approfondimenti e/o invio di documentazione potranno essere a discrezione del consulente rimandate ad un incontro personale con l’iscritto che pattuirà direttamente con l’esperto l’eventuale compenso dovuto. Per alcuni tipi di consulenze le convenzioni stilate prevedono dei compensi fissi in virtù dell’appartenenza all’Ordine.

Send this to a friend