Acustica

Coordinatore: 
Federico Miscali
Referente del Consiglio: 
Valeria Fois
eMail: 
comm.acustica@ingegneri-ca.net

La Commissione Acustica intende porsi come punto di riferimento per tutti i colleghi che abitualmente od occasionalmente operano nel campo dell'acustica ambientale, dell'acustica edilizia, della valutazione del rumore ambientale e nei luoghi di lavoro, interfacciandosi e cooperando con tutte le altre Commissioni che a vario titolo si sono occupate o si occuperanno di acustica.

Obiettivi: 

Nel dettaglio i principali obiettivi individuati per l'attività della Commissione sono questi:

  • informazione ed aggiornamento per gli iscritti;
  • promozione e consolidamento di rapporti su temi che riguardano l'acustica tra l'Ordine e gli enti ed istituzioni comunali, provinciali e regionali;
  • redazione ed aggiornamento di una lista di tutte le norme, i regolamenti, le leggi, i decreti etc., in vigore sia in ambito locale che nazionale, attinenti all'acustica, per fornire un strumento di consultazione valido e semplice a tutti i colleghi iscritti;
  • analisi delle procedure attualmente in vigore per l'iscrizione all'albo regionale dei “tecnici competenti in acustica ambientale”;
  • analisi delle novità e modifiche attualmente in definizione relative al DPCM del 5 dicembre 1997 (“Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici”);
  • analisi dei software attualmente disponibili in materia di acustica edilizia e valutazione della loro affidabilità tecnica;
  • istituzione di un servizio di risposta ai quesiti in ambito acustico posti dai colleghi all'Ordine;
  • analisi del fenomeno vibrazionale in acustica.
Attività: 

La commissione sta elaborando una proposta di aggiornamento delle Linee guida regionali sull'inquinamento acustico. Sono stati creati dei gruppi di lavoro secondo i seguenti temi: acustica ambientale, acustica edilizia, formazione, piani di zonizzazione e risanamento acustico. Il documento finale sarà presentato al Consiglio e successivamente sarà condiviso con la Rete delle professioni tecniche e infine con la Regione Sardegna.

Documenti: 
Powered by Di-SiDE
Go to top