Servizi di ingegneria e architettura 2017: presentazione report

Lo studio contiene i numeri delle gare indette in Sardegna durante lo scorso anno. I dati sono raccolti dalla Commissione Bandi istituita dalla Federazione degli Ordini degli Ingegneri della Sardegna. Al termine dell’incontro la tavola rotonda sul tema degli Appalti in Sardegna.

Numeri in crescita per una conferma, parziale, del trend positivo già rilevato nel 2016. Per il terzo anno consecutivo la Federazione degli Ordini degli Ingegneri della Sardegna, presenta il suo Report Bandi,redattograzieall’impegno del Centro Studi OIC

Martedì 27 febbraio, lo studio verrà illustrato e discusso a partire dalle ore 9,30 a Cagliari nei locali della Fondazione di Sardegna in via Da Horta, 2. 

Diversi i punti messi in luce dal lavoro di analisi dei tecnici: dalla indicazione puntuale del numero delle gare e delle cifre messe a bando, all’analisi della situazione specifica per le diverse categorie, edilizia e idraulica su tutte. Nel Report vengono inoltre messi in evidenza i risultati del costante lavoro di segnalazione di anomalie ed errori nelle gare fatto dalla Commissione Bandi durante tutto l’anno. 

Dopo i saluti istituzionali del presidente della Federazione Vincenzo Cuccuru, del presidente dell’Ordine della provincia di Sassari Lorenzo Corda e del vicepresidente nazionale CNI Gianni Massa, è in programma la presentazione dei dati con gli interventi di Gianfranco Fancello, Centro Studi OIC, Gianni Di Paolo, consulente legale commissione bandi OIC, Massimiliano Pittau, direttore del centro studi CNI, Vincenzo Perra, sportello appalti Sardegna Ricerche,e Sara Loi, consulente commissione Bandi OIC.

A chiusura dell’incontro, dalle ore 11,20, è prevista una Tavola Rotonda sul tema degli appalti in Sardegna, di grande attualità vista la recente accelerazione dell’iter di approvazione della Legge regionale in materia.

A questa sessione, coordinata da Andrea Casciu, Centro Studi OIC, sono invitati ad intervenire l’assessore regionale ai Lavori Pubblici Edoardo Balzarini, il presidente ANCI Emiliano Deiana, il presidente Camera di Commercio di Cagliari Maurizio de Pascale, i presidenti degli Ordini degli ingegneri sardi Sandro Catta (Cagliari), Giovanna Serra (Oristano), Paolo De Roma (Nuoro) Lorenzo Corda (Sassari), la presidente dell’Ordine degli Architetti di Cagliari Teresa De Montis, il vicepresidente Consiglio Nazionale OICE Maurizio Boi, il dirigente del Comune di Cagliari Pierpaolo Piastra, l’amministratore unico di Abbanoa Alessandro Ramazzotti e il rappresentante della Rete delle Professioni Tecniche Gaetano Attilio Nastasi

LOCANDINA

Data: 
Martedì, Febbraio 27, 2018 - 09:30
Powered by Di-SiDE
Go to top