Bando Diagnosi Energetiche: il Comune di Cagliari annulla la procedura contestata da OIC

Data di pubblicazione: 
Giovedì, Settembre 14, 2017

A seguito della segnalazione da parte dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Cagliari, il Comune di Cagliari ha annullato, in via di autotutela, la Determinazione a contrarre per l'affidamento del servizio di redazione di diagnosi energetiche finalizzate alla partecipazione al bando POR Fesr “Energia sostenibile e qualità della vita”.

La nota OIC contestava il carattere restrittivo dei requisiti della procedura – indirizzata alle sole E.S.Co. –  ritenendo che contenesse “un forte profilo di illegittimità” e si configurasse "come fortemente limitativa della possibilità di partecipare da parte di un’ampia platea di tecnici professionisti altamente qualificati, ed esperti in gestione dell'energia o auditor energetici".

Il Comune di Cagliari comunica che i tempi tecnici necessari alla conclusione della procedura non sono più compatibili con la partecipazione al bando e, in considerazione delle verifiche effettuate, sarà necessario procedere con nuove determinazioni.

Powered by Di-SiDE
Go to top