Intesa tra Comune di Cagliari, Università e Ordini Professionali: borse per tirocini professionali per i neolaureati e condivisione di progetti e programmi

Data di pubblicazione: 
Martedì, Dicembre 29, 2015
Protocollo intesa OIC Comune di Cagliari

Il Comune di Cagliari, l’Università con il Dipartimento DICAAR e gli Ordini Professionali degli Architetti e degli Ingegneri della provincia di Cagliari firmano un Protocollo d'Intesa per valorizzare le discipline dell’architettura, dell’urbanistica e della pianificazione nella società, per sostenere l'impegno, la qualificazione e l’inserimento lavorativo dei neo laureati e nello stesso tempo per rafforzare la cooperazione tra l’Amministrazione e il tessuto professionale, formativo e della ricerca nel territorio.

 

 

"È un piccolo segnale ma di grande valore: per i giovani neolaureati che si affacciano alla professione, per il contributo innovativo che sapranno dare, per il processo partecipativo incentivato dalla presenza dei professionisti interfaccia tra amministrazioni, cittadini ed imprese, per la volontà delle istituzioni coinvolte di condividere gli obiettivi e agire per favorire lo sviluppo economico e sociale della città, per il coinvolgimento di professionisti che svolgono il loro lavoro all'interno della PA, come liberi professionisti, o che insegnano e fanno ricerca all'università." Queste le parole del Presidente dell'OIC Gaetano Nastasi che conclude precisando anche che "questa iniziativa sarà gestita dal nostro ordine col supporto della Rete delle professioni Tecniche, che ne condivide gli obiettivi."

Le attività si concretizzeranno anzitutto nell'attivazione di borse di tirocinio della durata di sei mesi, gestite dal Comune e dall’Università – Dipartimento di Ingegneria Civile Ambientale e Architettura, che consentiranno ai neolaureati di lavorare con tutor tecnici esperti nell’ambito del “Laboratorio Cagliari”, che verrà inaugurato nei prossimi giorni nei locali dell’ex Collegio di San Giuseppe nel quartiere Castello.

Saranno inoltre numerosi i momenti di confronto pubblico, gli incontri e i seminari organizzati in modo congiunto per la diffusione di documenti, piani, programmi e progetti strategici per lo sviluppo della città e dell'Area Vasta. Un Comitato di Indirizzo composto da rappresentanti dell’Università – in particolare del Dipartimento DICAAR – referenti del Comune di Cagliari e dai rappresentanti degli Ordini, coordinerà le attività poste in essere nell’ambito del “Laboratorio” dalle rispettive istituzioni.

Powered by Di-SiDE
Go to top