Il CNI prende posizione sulla riforma di Area Sardegna

Data di pubblicazione: 
Sabato, Settembre 17, 2016

Anche dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri arriva una dura critica alla decisione del Consiglio Regionale di utilizzare come progettisti i professionisti dell’azienda regionale per l’edilizia abitativa. 

“Elaborare un progetto e seguirne la realizzazione è un lavoro di grande responsabilità – ha affermato Armando Zambrano, Presidente del Consiglio Nazionale degli Ingegneri - e il percorso scientifico, normativo e creativo deve essere riconosciuto. Non a caso noi da anni ci battiamo perché venga affermata la centralità del progetto nella realizzazione delle opere. In questo senso,
la decisione del Consiglio Regionale della Sardegna si profila come del tutto anacronistica”.

 


Dal seguente link potete visionare il comunicato in versione integrale LINK

Powered by Di-SiDE
Go to top