Finanziamenti a sportello per investimenti e formazione

Data di pubblicazione: 
Venerdì, Novembre 4, 2016

OIC segnala ai propri iscritti una opportunità che potrebbe essere interessante, per coloro che ne avessero i requisiti, in chiave di finanziamento della formazione obbligatoria .

La Regione Sardegna ha indetto un bando per l’assegnazione di contributi a fondo perduto rivolti alle Imprese sarde operanti da almeno due anni che intendono proporre un programma di investimento in attrezzature nuove di fabbrica, servizi e formazione per un valore compreso tra 15.000 e 150.000 Euro (esclusa IVA).

Il progetto da finanziare deve essere accompagnato da un Piano di sviluppo d'impresa, finalizzato al riposizionamento competitivo e adattamento al mercato attraverso l’introduzione di soluzioni innovative sotto il profilo organizzativo, produttivo o commerciale e finalizzato ad aumentare la competitività.

Tale piano, che deve contenere necessariamente investimenti produttivi, può contenere anche la previsione di investimenti per servizi e partecipazione a fiere, formazione e capitale circolante. 

Il contributo dipende dalla tipologia dell'investimento proposto e va da un minimo del 10% (per acquisto di attrezzature da parte di Medie Imprese) ad un massimo del 70% (per la parte dell'investimento relativo alla Formazione proposta da una Micro/Piccola Impresa)

Il totale dei fondi a disposizione è di 10 milioni di euro. Per l’assegnazione dei contributi si procederà “a sportello” ovvero in base alla data di spedizione e fino ad esaurimento del fondo o alla scadenza dei termini. Le domande, firmate digitalmente, devono essere inviate telematicamente dal 04/11/16 al 31/12/16.

Una volta ottenuta l’approvazione del progetto si avranno a disposizione 18 mesi per completare l’investimento.

ALLEGATO (Scheda tecnica)

Powered by Di-SiDE
Go to top